Pierre Teilhard de Chardin (Orcines, 1° maggio 1881 - New York, 10 aprile 1955) è stato un gesuita, filosofo e paleontologo francese.
Fu conosciuto in vita soprattutto come scienziato evoluzionista, ebbe invece notorietà come teologo soltanto dopo la pubblicazione postuma dei suoi principali scritti. Oltre a "Il fenomeno umano" (Le Phénomène Humain, 1955) considerato da molti il suo principale lavoro, pubblicato per obbedienza ai superiori dell'ordine solo nel 1955 ovvero dopo la morte, vanno annoverati tra i 13 volumi che costituiscono l'insieme dei suoi lavori anche L'energia umana, L'apparizione dell'uomo e L'avvenire dell'uomo che parimenti descrivono il suo "credo" anche teologico oltre che scientifico.